Le operazioni più comuni su Excel: somma e sottrazione

Quando svolgiamo operazioni di ufficio, ci troviamo davanti a compiti che spesso sono ripetitivi e portano via tanto tempo. Automatizzare i processi e le attività più importanti può esserci realmente d’aiuto. Excel, il programma più famoso per gestire i fogli di calcolo, ci viene in aiuto per questo. Questo dispone di tantissime celle, disposte in una griglia che possono contenere numeri e ci consente di effettuare operazioni quali:

  • somma Excel
  • sottrazione Excel
  • moltiplicazione Excel
  • divisione Excel

Queste funzioni Excel sono le più importanti, e spesso ci consentono di svolgere i compiti più basilari. La sottrazione excel di più celle, ad esempio, o sottrarre due colonne in Excel, oppure fare la differenza tra due colonne, sono operazioni molti simili che però se combinate ad altre operazioni, consentono di svolgere compiti più complessi.

I fogli di calcolo, dunque, dispongono di migliaia di funzioni. Ma com’è generalmente strutturata una funzione in Excel. Le funzioni hanno dei nomi specifici, quindi quando andiamo a scrivere una funzione nella barra della formula, andremo prima a scrivere il simbolo di uguale (=), è successivamente il nome della funzione che vogliamo usare. La barra della formula ha accanto un simbolo F, che consente di scegliere tra migliaia di funzioni, noi ne andremo a scegliere una di queste. Per far si che la scelta della funzione più appropriata sia molto precisa, Excel ci dirà che a cosa serve una funzione specifica, infatti durante la scelta della formula appropriata, disporremo di una mini guida che ci indicherà, in poche parole, a cosa serve nello specifico quella determinata funzione.

Oltre a questo, le funzioni nei fogli elettronici, accettano dei parametri in ingresso. Si tratta di variabili indipendenti in grado di definire il comportamento della funzione. Su quei parametri in ingresso la funzione andrà ad agire. Si supponga infatti si debba fare su Excel la somma di una colonna intera. In tal caso i parametri in ingresso della funzione somma saranno tutti quei parametri che riguardano le celle della colonna in esame.

Dove può essere utilizzata la funzione somma e sottrazione?

Si pensi a quei casi in cui si ha un inventario, o ad esempio, una lista di prodotti e si debba fare un somma dei prodotti acquistati, o dei resi ad esempio. Nel primo caso si andrà ad utilizzare la funzione per sommare su Excel, nel secondo caso si andrà ad utilizzare la funzione per sottrarre. Quindi tutti i prodotti acquistati verranno sommati e si otterrà un totale. A questi verranno sottratti i resi.

Insomma le possibilità sono tante, bisogna solo sperimentare cosa si può fare con le tabelle Excel e i valori contenuti nelle celle.