Quali brand di orologi sono ottimi per il mercato dell’usato?

Possedere un orologio di lusso non è più legato soltanto all’aumento di prestigio che ne trae il possessore, un orologio di lusso al polso non è più una scelta da fare per dimostrare il proprio ceto sociale o la propria condizione economica. Oggi, sono sempre di più le persone che acquistano un orologio di lusso con lo scopo di fare un investimento redditizio e facilmente convertibile in denaro contante.

Gli altri beni rifugio non consentono spesso di permettere a chiunque di poter investire i propri soldi. Ad esempio l’oro stenta a ridurre le proprie quotazioni, così come investire in immobili è sempre proibitivo per molti visto che servono ingenti capitali, investire nel mercato azionario è un rischio troppo alto per chi ha un gruzzoletto da parte e di conseguenza sono in tanti a dirigere i propri investimenti sugli orologi di lusso usati.

Non tutti gli orologi di lusso sono degli investimenti però, e soprattutto di certo non sono un ottimo investimento gli orologi di lusso nuovi per ovvie ragioni.

Per far si che si possa investire il proprio gruzzoletto di soldi riuscendo a monetizzare facilmente in futuro traendone un guadagno, bisogna puntare sugli orologi di lusso usati di determinati brand.

Non tutti gli orologi di prestigio anche se usati sono un investimento che può fruttare soldi in futuro, per farlo bisogna dirigere i propri investimenti verso le seguenti maison produttrici di orologi da polso:

  • Rolex
  • Breitling
  • Bulgari
  • Cartier
  • Eberhard
  • Panerai
  • IWC
  • Longines
  • Jaeger-Lecoultre
  • Omega
  • Paul Picot
  • Tudor
  • Zenith

Ognuna di queste marche di orologi di lusso ha delle caratteristiche distintive ben precise, ed utilizza materiali pregiati come l’oro, all’interno dei propri ingranaggi. Esistono modelli di ognuno di questi brand che più di altri possono essere dei veri e propri investimenti.

In linea di massima, per fare un buon investimento comprando un orologio Rolex usato piuttosto che un Breitling usato o un Eberhard, un Panerai, un IWC, bisogna tener conto di queste cose:

  1. L’orologio deve essere usato ma in ottime condizioni
  2. L’orologio deve essere molto richiesto e poco venduto
  3. Non deve essere un orologio da collezionisti (potrebbe oscillare il prezzo in modo pericoloso)
  4. Deve avere un meccanismo automatico Svizzero
  5. Deve essere realizzato con oro

Seguendo queste semplici regole si potrebbe riuscire ad acquistare un orologio di lusso usato pagandolo fino al 30% in meno del prezzo di listino, e poterlo facilmente rivendere ad un prezzo maggiore in secondo momento.